fbpx

Posizionamento su Google come funziona?

Primi su Google ha ancora un significato nel 2018? 1

Quando si indicizza un sito internet la stragrande maggioranza dei SEO analizza il traffico di ricerca sulle keyword (parole chiave) sulle quali andare ad intercettare il traffico proveniente dalle ricerche su Google.

Una ricerca di mercato che viene fatta a priori, prima di costruire un qualsiasi contenuto sul web.

Questo permette di stabilire in buona sostanza il pubblico target del nostro contenuto o del nostro sito internet.

Inserendo le keyword sullo strumento di Google keyword planner sia ha già un quadro completo su quale potrebbe essere la difficoltà nel raggiungere le prime posizioni, il numero di ricerche mensili ovvero le dimensioni del nostro pubblico target e le ricerche correlate.

Una volta creato il nostro contenuto e pubblicato, i Crawler di Google lo analizzano e decidono per ogni parola chiave la nostra rilevanza e utilità.

Fattori di indicizzazione

Secondo le ultime ricerche Google analizza il nostro contenuto in base a 200 e più Fattori.

Molti sono noti altri meno. Tra i più importanti naturalmente ci sono il dominio, la user experience, l’autorità del sito, le interazione degli utenti e soprattutto la reale utilità del contenuto.

Fattori di analisi di Google

Il nostro contenuto entra in competizione con altri relativi allo stesso argomento.

L’utente cercherà su Google le informazioni immettendo singole parole o più parole.

Google risponderà selezionando i migliori contenuti, risaltando nelle prime posizioni le migliori informazione disponibili.

E’ in questo preciso momento che i fattori di analisi di Google entrano in gioco scansionando la rete e creando una una graduatoria che genererà le SERP in base al termine di ricerca.

In prima posizione il contenuto migliore per quel termine di ricerca poi il secondo il terzo il quarto Il quinto è così via.

Domanda. Ogni utente avra la stessa identica SERP?

Assolutamente no!

Ogni utente generalmente utilizza il proprio smartphone o il proprio computer/Tablet, Google acquisisce giorno dopo giorno le vostre ricerche, le vostre abitudini la vostra posizione la lingua è tutta una serie di fattori che aiutano il motore di ricerca a darvi il  migliore contenuto per voi interessanti.

Differenti SERP per differenti dispositivi/utenti.

Provate a fare una ricerca sul vostro cellulare digitando “Roma”, analizzate quali sono i primi 50 risultati . Adesso prendete un altro cellulare di un vostro amico o di un vostro parente e scrivete lo stesso identico termine.

Avete gli stessi risultati?

Potrete notare che i 50 risultati (SERP) saranno leggermente differenti rispetto al vostro dispositivo. Questo perché?

Perché Google ha registrato nel tempo sul vostro dispositivo e sul dispositivo del vostro amico le sue preferenze le sue abitudini i suoi luoghi tutta una serie di fattori che incidono sui risultati di ricerca.

Quindi possiamo affermare che la SERP per un determinato termine di ricerca in un determinato momento non è mai unica per tutti gli utenti ma al contrario ci sono SERP differenti per n° utenti.

L’obiettivo di chi crea contenuti è analizzare la propria nicchia di mercato, non solo sui termine di ricerca ma anche sulle abitudini, sugli obiettivi e sugli interessi dei vostri utenti.

Generando i migliori contenuti e le migliori informazioni per la vostra nicchia di mercato.

Esperimento, ricerca condizionata dalla Geolocalizzazione.

Primi su Google ha ancora un significato nel 2018? 2

Geolocalizzazione

Adesso provate questo esperimento vi trovate a Roma (o nella vostra città), ricercate sul vostro cellulare “ristorante near me”.

Google geolocalizzando il vostro dispositivo vi mostrerà i ristoranti più vicini a voi. Attraverso le schede di Google My Business avrete anche la possibilità di sapere se sono aperti o chiusi in quel momento.

Provate a fare la stessa cosa in un’altra città.

Il risultato sarà completamente differente.

Cosa sta a significare questo per chi crea siti web e contenuti per le aziende locali?

Per chi ha un’azienda locale come un ristorante un hotel un bar l’obiettivo non è risultare primi su Google a livello mondiale (sarebbe eccezionale! Molto difficile), essere i primi a livello locale. Geolocalizzato la propria attività si colpisce un traffico di ricerca mirato e sicuramente prezioso per la vostra azienda.

Conclusioni

Per una stessa identica ricerca si hanno indefinite SERP in parte scalabili dal vostro sito, con una ricerca costante di ottimizzazione dei contenuti, tenendo però n considerazione che alcuni fattori dipendono esclusivamente dagli utenti. Come nell’esempio, stessa ricerca, differenti risultati dipeso dal fattore di geolocalizzazione del dispositivo. 

 

Se avete ulteriori analisi al riguardo non esitate a commentare!

Buona giornata!