fbpx

Cosa si intente per strategia SEO “Coda lunga”?

La SEO “coda lunga” è la strategia di preferire molte parole chiave con volume di ricerca inferiore

Tutti noi sogniamo di essere tra i primi nelle ricerche google con la nostra parola chiave principale.

Questo risultato è frutto di un lavoro costante nel tempo e non si raggiunge in pochi giorni. Sopratutto i  nuovi siti o in quelli che non hanno fatto (o non fatto) SEO.

Ricercare parole chiavi con meno traffico ma con meno competitors

Una delle migliori tecniche per posizionare i proprio sito è passare da poche chiavi ipercompetitive a tante parole chiavi con meno traffico e con meno competitors.

Vale a dire, scommettere su parole chiave con meno ricerche, ma anche meno competitive, perché questi URL si posizionano più facilmente nelle prime posizioni.

Non forniscono un numero elevato di visite mensili, ma daranno segnali positivi a Google, indicando, inoltre, che queste parole chiave fanno anche parte della nostra nicchia.

Per trovare le parole chiave a coda lunga devi ricercare, studiare e analizzare.

Indaga: usa i suggerimenti del motore di ricerca di Google  o Keywordtool.io, basati sulla tua esperienza nella tua nicchia e al pubblico a cui ti riferisci. Pensa a come le persone stanno cercando informazioni sul tuo argomento . Guarda che tipo di parole usi per definire i concetti.  Che tipo di domande le persone stanno cercando per la tua nicchia?

Studia la tua concorrenza: usa strumenti di analisi come Semrush o Ahrefs e analizza i tuoi concorrenti. Scopri su quali parole chiave hanno più traffico, nelle pagine che generano il maggior numero di conversioni e prendi nota.

Analizza: Trova ciò che funziona e ciò che non funziona, migliora e vai alla ricerca di nuove lunghe code non sfruttate. Ricorda, se hai un nuovo sito web o non hai mai lavorato prima con una strategia SEO, dovrai lavorare tre volte meglio dei tuoi concorrenti per ottenere buoni risultati.