fbpx
Yoast SEO 14.0. nuovo bug? De indicizzazione url di massa 1

Yoast SEO 14.0. nuovo bug? De indicizzazione url di massa

L’aggiornamento del plug in Yoast SEO 14.0.x genera una de indicizzazione di URL di massa?

Yoast SEO ha fatto un bel casino.

Come hanno confermato loro stessi nel loro stesso blog

Yoast SEO 14.0.x or “Why you should never bypass wpdb”

Aggiornamento alla versione di Yoast SEO 14.0.x

Yoast l’ha fatto di nuovo, il loro aggiornamento il più recente, un errore nel plugin obbliga a tagliare di nuovo le tabelle del database, costringendo gli utenti a ripetere il processo di indicizzazione.

Il nuovo aggiornamento provocherebbe valori errati per noindex, nofollow, noarchive, noimageindex e/o nosnippet.

In parole semplici ti potresti ritrovare contenuti de indicizzati come pagine, post e immagini.

Bug Yoast SEO

Gli stessi sviluppatori confermano sul blog cosa è successo

“Nel costruire Yoast SEO 14.0 abbiamo fatto un errore: abbiamo bypassato wpdb.

Ciò ha causato problemi ed errori ad alcuni utenti quando hanno provato ad aggiornare, di cui siamo molto dispiaciuti.

Questo post spiega gli errori che abbiamo fatto e il nostro ragionamento. Spero che spieghi un po ‘come ciò accada e, per gli sviluppatori tra di voi, impedisce di commettere questi stessi errori.

Cominciamo con quello che abbiamo fatto, che apre la strada a un futuro eccitante:

  • Abbiamo iniziato a utilizzare una tabella di database personalizzata per i nostri metadati. Poiché i post tendono ad avere molti metadati SEO, questo ha accelerato significativamente le prestazioni del nostro frontend.
  • Per accedere a tali dati, abbiamo iniziato a utilizzare un ORM (che sta per Object Relation Mapper ). Pensa a questo come un modo più conveniente per mappare i dati che usi nella tua applicazione ai dati nel database.
  • Non abbiamo rimosso i dati wp_postmeta, li abbiamo semplicemente copiati nel punto in cui potevamo accedervi in ​​modo più efficiente, ma li abbiamo lasciati in giro (e persino li abbiamo aggiornati lì) per quando altre persone si affidavano al fatto che fossero lì.

Allo stesso tempo, la stragrande maggioranza degli utenti non è stata colpita e, di fatto, ha visto un immediato miglioramento della

velocità sui loro siti.”Upgrade Yoast SEO

Altri utenti hanno però riscontrati problemi di indicizzazione

Durante l’ultimo mese Yaost SEO ha rilasciato nuovi aggiornamenti per ridurre le criticità riscontrate.

Fino ad arrivare al nuovo pacchetto.

Yoast SEO 14.0.4

Prosegue il team di sviluppatori di Yaost SEO

“E poi è arrivato l’ultimo problema di oggi, giovedì 30 aprile, che ci ha fatto fare ancora un altro aggiornamento.

Si scopre che quando wpdb::prepareuna query che ha nullin essa, la wpdbsfugge 0, il che si rivela essere un problema di vecchia data nel core di WordPress .

Questo è in genere qualcosa che avremmo scoperto se non avessimo risolto questo problema in una versione di patch, quindi se avessimo preso la nostra decisione di utilizzarlo wpdbprima, non avremmo riscontrato questo problema così tardi. 

Sfortunatamente, ora significava che stavamo memorizzando i valori errati per noindexnofollowe altri meta tag robot in modo sbagliato.

Quindi… Abbiamo dovuto fare un’altra versione della patch, 14.0.4 e reindicizzare i siti di tutti per assicurarci di aver archiviato i dati nel modo giusto.

La reindicizzazione è possibile perchéabbiamo lasciato tutti i dati wp_postmeta

Rischi per il Posizionamento

Per tutti coloro che utilizzano Yaost SEO come plug-in per la ottimizzazione SEO e l’indicizzazione del loro sito dovrebbero analizzare attraverso Google Search Console, valutare la copertura degli url, e verificare se vi sono contenuti passati da index a no index.

Verificare nel tempo se ci sono stati grossi scostamenti al riguardo

Copertura Google Search Console

Valutare il posizionamento delle parole chiavi e valutare dove vi sono stati dei crolli di posizionamenti.

Ti può essere d’aiuto la mia guida Google Search Console se non conosci lo strumento.

Se hai avuto dei problemi puoi segnalarmelo nei commenti e sarò lieto di risponderti!

 

Simone Stoppioni
Latest posts by Simone Stoppioni (see all)

Chi sono Simone Stoppioni

Content Creator e Consulente SEO. Vive a Fuerteventura (Isole Canarie - Spagna) dove ha fondato la Confucionet. Svolge consulenza ad aziende Italiane e Spagnole curandone la loro presenza On-line.